Giulia Medici e la prima femminile de Il Signore degli anelli

Il mitico 8a di Michele Caminati a Ceriola

20 maggio 2020
La giovane Giulia centra l’obiettivo sull’arenaria emiliana.

 

Ceriola e Il Signore degli Anelli sono praticamente sinonimi… Questa è infatti la linea simbolo di questa ormai storica area boulder emiliana, poco distante da Bismantova.

Le forme perfette, l’incredibile buco ad anello che lo caratterizza e l’essenzialità dei suoi due movimenti hanno reso questo passaggio uno dei simboli del boulder italiano.

Liberato da Michele Caminati nella prima metà degli anni 2000 e ri-liberato in versione sit dallo stesso Michele qualche anno dopo, ora Il Signore degli anelli vede anche la prima salita femminile ad opera di Giulia Medici.

Giulia, una delle protagoniste delle gare di Coppa Italia e già atleta della Nazionale giovanile, aveva da tempo messo gli occhi su questa linea, ed ora, dopo gli allenamenti a casa imposti dalla quarantena, ecco che finalmente corona il suo sogno.

Sulla sua pagina Instagram possiamo vedere il video del tentativo buono, così come troviamo la seguente descrizione della sua storia su questo passaggio:  

“Sono contenta di vedere che tutti i miei allenamenti durante questa quarantena hanno dato i loro frutti. Ho sognato molto questa linea, soprattutto perché è davvero vicino alla mia città ed è il boulder più famoso di Ceriola. Purtroppo, non ho mai avuto la possibilità di provarlo prima da quando mi sono trasferita a Torino per studiare. 2 settimane fa, quando l'Italia è stata sbloccata, ho deciso di andare a scalare a Ceriola anche se non era il momento giusto (è un posto invernale) e di provare Il Signore Degli Anelli .. Subito dopo la prima sessione mi sentivo come se fossi molto vicina a farlo, ho iniziato a credere che fosse possibile anche se le condizioni non erano così buone. Nonostante il maltempo degli ultimi giorni oggi ho deciso di andare a vedere se era asciutto… E lo era! Così ho iniziato a provarlo e ogni tentativo ero vicina ma non abbastanza… Ma poi ho fatto un respiro profondo e in un batter d'occhio ero in cima a questo leggendario Boulder”

 

Fonte: Instagram

Bannerc

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875