Gli exploit di Woods, Traversi e Puccio…

Le “ultime” salite per un po’ di tempo?

16 marzo 2020
Flash news dal mondo del boulder

 

Come era inevitabile che fosse, il COVID-19 si è sparso per tutto il mondo e le misure restrittive, che già da diversi giorni tutti noi stiamo osservando, ora sono una realtà in sempre più paesi. Quindi, anche i top climber che negli scorsi giorni ancora potevano spostarsi senza problemi in Ticino o in altri paesi esteri dovranno adeguarsi alle quarantene necessarie a debellare questo virus o prendere uno degli ultimi voli per tornare in patria.

E potrebbe anche darsi che questa sia l’ultima di news che parla di nuove dure salite per qualche tempo…

I protagonisti di questi ultimi exploit sono nomi celebri, ad iniziare da Carlo Traversi.

Giunto anche lui in Ticino come moltissimi connazionali, il 13 marzo Traversi ha chiuso quello che per lui era un sogno, l’8C di Dreamtime a Cresciano. Questo il racconto sulla sua pagina Instagram:

“Quando ho iniziato a scalare, la prima foto di boulder che ho visto è stata una foto di Fred Nicole su questo masso. È stata la cosa più bella che abbia mai visto. Dovevo scalarlo. Ma poi ho visto che il grado era 8C e non potevo nemmeno immaginare di essere in grado di farlo. Negli anni seguenti ho principalmente inseguito l'estetica piuttosto che i gradi, ma sapere che esistevano linee come Dreamtime vicino alla cima della scala dei gradi mi ha spinto ad essere il miglior boulderista che potessi essere. Forse un giorno, se ci avessi messo abbastanza ore, avrei potuto sedermi alla base, tirare sul muro e salire fino in cima. È stato fisso lì nella parte posteriore della mia testa dal primo giorno e sembra un grande capitolo chiudersi e finire finalmente oggi. Quasi non è successo. Dopo 4 giorni, sentendoci spaventati, abbiamo deciso di interrompere il nostro viaggio e tornare negli Stati Uniti. Con l’attuale crisi in atto, non possiamo correre il rischio di rimanere bloccati in Europa per un lungo periodo di tempo, quindi abbiamo prenotato il volo più veloce. Stasera ho avuto un'ultima possibilità di scalare questo incredibile masso e sono stato in grado di metterlo insieme. Ora il sogno è finito e torniamo alla realtà”

Da Traversi all’ennesima salita al top di Daniel Woods: in Valle Bavona, ieri è arrivata anche per lui la ripetizione di Primitivo, 8C liberato lo scorso anno da Jimmy Webb e subito diventato uno dei nuovi classici ticinesi. Anche in questo caso, l’annuncio viene da Instagram.

E sempre da Instagram, Alex Puccio riporta la salita del suo ennesimo 8B: il 14 marzo ha infatti chiuso Jeremiah Low a Coal Creek.

 

Fonte: Instagram

Banner upclimbing ok

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875