I 1000 boulder di grado 8 di Paul Robinson

L’eccezionale traguardo della stella americana

18 maggio 2020
Un cammino di 17 anni per Paul!

 

Ormai da ben oltre un decennio, Paul Robinson è una delle stelle del boulder mondiale, sbocciato come una futura (e poi confermata) promessa di questa disciplina in contemporanea a Daniel Woods.

Con all’attivo 21 boulder di 8C, tra i quali sette first ascent, e oltre novanta 8B+, negli ultimi anni Paul non si è dedicato tuttavia solo alla ricerca della difficoltà estrema su singole linee, ma si è posto un traguardo altrettanto ambizioso: quello di riuscire a chiudere 1000 boulder di grado 8!

Chi segue il suo canale youtube ha infatti visto spesso un resoconto di questo viaggio, con il conteggio e il video delle diverse linee scalate da Robinson.

Non si tratta solo di numeri e gradi: l’obiettivo di Paul è l’esempio di una ricerca che ha nella passione per l’arrampicata la sua prima origine, con il desiderio di viaggiare per il mondo per trovare linee sempre nuove su cui mettersi alla prova, ampliare la propria visione, diventare climber sempre più completi e “fluidi”, anche senza dover raggiungere sempre il proprio limite estremo di difficoltà.

Un approccio sicuramente creativo e dinamico, che offre una prospettiva del bouldering più completa rispetto all’univoca ricerca del proprio grado limite personale (qualunque esso sia) che spesso rischia di portare molti climber a passare giorni, settimane, mesi se non anni sotto un singolo masso, limitando quella vivacità e curiosità che sono uno dei fondamenti del boulder.

A proposito di questo suo traguardo, questi sono i commenti di Paul come riportati su 8a.nu:

“Nel 2003, a 16 anni, ho scalato il mio primissimo 8A, The Egg a Squamish. Mentre continuavo ad arrampicare il mio obiettivo è sempre stato quello di arrampicare il più possibile e di costruire una grande piramide per me stesso. Volevo scalare ogni stile di ogni grado. Qualche anno fa mi sono reso conto che raggiungere i 1000 era una possibilità reale. Io non ci potevo credere. Sono stato abbastanza fortunato da poter arrampicare in tutto il mondo su alcuni dei migliori massi esistenti. Ho anche avuto la fortuna di aver compiuto la prima salita di alcune gemme a cinque stelle lungo il cammino. Mentre ero in Svizzera, pensavo che sarei stato in grado di completare il mio viaggio per i 1000.

Poi, con il Covid-19, sono stato costretto a tornare negli Stati Uniti. Da quando sono tornato a casa, ho trascorso il tempo in quarantena costruendo un pannello e allenandomi. Quando sono tornato fuori, mi sentivo debole ma con alcune sedute ho iniziato a sentirmi di nuovo forte. Ora mi sento davvero bene ed emozionato per alcune altre linee in Colorado! Avevo i biglietti aerei per il Sud Africa per questa estate, ma a causa del Covid, non potrò fare il viaggio.

Ieri ho raggiunto 999 e poi 1000 con due divertenti 8B sul Coal Creek Boulder. Il masso è piuttosto sorprendente e ci sono ancora molte linee dure! Non sono sicuro che il 2000 sarà possibile, ma ci proverò davvero! "

 

Fonte: 8a.nu

Versante sud  banneragg.

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875