Janja Garnbret e Tomoa Narasaki Campioni del mondo di Combinata Olimpica

Assegnati i primi 7 ticket to Tokyo

22 agosto 2019

La finale maschile della combinata olimpica conclude la 10 giorni di appuntamenti mondiali che hanno dato davvero tante emozioni e dei podi non sempre scontati. Vince il titolo di Campione del Mondo di Combinata Olimpica, l’atleta di casa Tomoa Narasaki, che quest’anno si è già conquistato il titolo di vincitore di Coppa del Mondo Boulder e di campione del mondo Boulder proprio pochi giorni fa.

Secondo posto per Jakob Schubert che colleziona un secondo argento dopo quello ottenuto nella disciplina Boulder e il bronzo in Lead. Terzo posto, forse inatteso ma sicuramente meritato, per il Kazaco Rishat Khaibullin. Proprio quest’ultimo si è aggiudicato la finale si Speed, in cui Tomoa è arrivato secondo.

Durante la finale Boulder Alex Megos si vede costretto al ritiro a causa di un infortunio alla mano sinistra, che lo posiziona inevitabilmente all’ultimo posto tra gli otto finalisti; Tomoa non fallisce nessuno dei problemi ed è l’unico atleta a raggiungere i tre top.  Durante la finale lead è Schubert l’unico a raggiungere il top ma la forza e la determinazione di Tomoa lo fanno arrivare alla presa numero 30, più in alto di tutti gli altri sfidanti e quindi al secondo posto anche in questa disciplina.

Oltre alla sfida per il podio, tra i quattro atleti giapponesi in finale era aperta anche quella per aggiudicarsi il pass per le olimpiadi. Classificandosi quarto assoluto Kai Harada si aggiudica il secondo Ticket To Tokyo e sarà lui a rappresentare la squadra giapponese insieme a Tomoa.

In campo femminile Janja Garnbret ha conquistato anche il titolo di Campionessa Mondiale di Combinata Olimpica, dimostrandosi l’atleta più forte e completa di tutto il circuito internazionale. Secondo posto per Akiyo Noguci, mentre Shauna Coxsey si classifica terza. Miho Nonaka che si classifica quinta si aggiudica insieme a Akiyo un posto alle Olimpiadi 2020.

Ricordiamo infatti che questo mondiale di combinata olimpica aveva anche lo scopo di identificare i primi sette atleti dei venti che potranno partecipare alle Olimpiadi.

Ecco i nomi degli atleti qualificati per Tokyo 2020:

Janja Garnbret            SLO

Akiyo Noguci               JPN

Shauna Coxsey           GBR

Alexsandra Miroslaw    POL

Miho Nonaka              JPN

Petra Klingler              SUI

Brooke Raboutou        USA

 

Tomoa Narasaki         JPN     

Jakob Schubert          AUT

Rishat Khaibullin        KAZ

Kai Harada                 JPN

Mickael Mawem          FRA

Alexander Megos        GER

Ludovico Fossali         ITA

 

Per chi ancora si domandasse che fine ha fatto Ondra, il campione del mondo Lead 2019, ricordiamo che durante le qualifiche di combinata, proprio nella prova di Lead, ha commesso un errore nella parte bassa della parete che lo ha vincolato in diciottesima posizione assoluta della combinata olimpica. Per lui e per gli altri ancora non qualificati per le olimpiadi l’appuntamento è a Tolosa in Novembre

 
Marco Pandocchi

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875