Penna, Timonov, Fultz e Faus…giorni di grande tenenza!

Le ultime realizzazioni nel boulder

27 ottobre 2020
Flash news: grandi risultati in giro per il mondo

 

La seconda parte della scorsa settimana e questo weekend sono stati particolarmente ricchi di prestazioni boulderistiche di gran livello, con molti top climber decisamente in grande forma!

Partiamo da una bella news tutta italiana, che ha come protagonista il cuneese Alessandro Penna. In Valle Ellero, sul masso di Petra, Alessandro ha infatti chiuso uno dei blocchi di riferimento lasciati da Christian Core, ancora irripetuto dopo la prima salita risalente al lontano 2009. Si tratta della lunga linea di Toki, che Christian valutò 8B+: una trentina di movimenti su piatti e cristalli che Penna descrive come “un viaggio di resistenza alla forza più simile ad un tiro in falesia che ad un blocco".  Un grande risultato per Alessandro, da anni uno dei boulderisti di riferimento della provincia di Cuneo! Il video della salita di Toky sulla sua pagina Instagram.

Dal Valle Ellero, iniziamo il giro del mondo, ma in realtà ci spostiamo solo un po’ più a nord, per tornare a Magic Wood: è infatti ora disponibile sul canale Youtube Mellow il video uncut dello stampo di New Base Line da parte della francese Marine Thevenet, di cui abbiamo riportato la news una ventina di giorni fa.

Viaggiamo ora verso est, per re-incontrare il mostruoso Vadim Timonov, in piena opera di esplorazione dell’area russa di Djantugan: dal suo profilo Instagram, Vadim annuncia la realizzazione del suo obiettivo di questo suo ultimo viaggio, la first ascent di Focus Failed. Proposta di 8B+/8C…e conoscendo quanto Timonov si tenga, c’è da scommettere che sia moooolto duro per il grado!

Dalla Russia, attraversiamo il Pacifico per raggiungere il RMNP, con Matt Fultz di nuovo protagonista. A Eldora, Matt ha avuto bisogno di alcune sessioni per venire a capo di Death Star, un 8C liberato da Daniel Woods a fine aprile e finora irripetuto. Una linea con un movimento di spalla che, a quanto afferma anche Fultz su Instagram, è davvero atroce.

Concludiamo questa carrellata di realizzazioni restando in Colorado, dove torna anche Isabelle Faus protagonista con un ulteriore first ascent di altissimo livello! Dal suo profilo Instagram, Fausey annuncia di aver liberato la scorsa settimana un’ennesima linea a Camp Dick: aggiungendo un traverso di 12 movimenti al boulder Circle Jerk nasce The Emasculator, linea di una quarantina di movimenti che Isabelle valuta 8B+! Dovrebbe trattarsi del suo sesto 8B+ e dell’ennesima FA di grado 8, che rende Isabelle la boulderista più creativa e quotata in quanto a prime salite.

 

Fonte: Instagram

Versante sud  banneragg.

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875