Strepitoso dominio giapponese sulla roccia di tutto il mondo!

Da Red Rocks al Ticino per tornare in Giappone…

02 dicembre 2019
Giorni di spettacolari realizzazioni!

 

Ai climber giapponesi non bastava dominare in gruppo le competizioni internazionali nel boulder… ora è sempre maggiore la loro forza anche sui massi, sia in patria che all’estero!

Iniziamo dalla leggenda, uno dei boulderisti più forti e quotati al mondo ormai da molti anni, Dai Koyamada! Ormai ben oltre i 40 anni, Dai non è stanco di esplorare e dedicarsi a durissimi progetti specialmente in Giappone: l’ultimo che ha liberato si trova a Shirakawa, gli ha richiesto una dozzina di sessioni e addirittura gli ha causato un brutto infortunio ad una spalla a causa di una caduta. Una lunga linea inizialmente innominata e poi battezzata Sanctum, caratterizzata da diversi movimenti complessi e tecnici per i quali Koyamada suggerisce una difficoltà di 8C+.

Solo pochi giorni fa Ryuichi Murai aveva invece liberato United, un altro 8C+ al Monte Mizugaki, prima di partire alla volta del Ticino per confrontarsi con i tanti testpiece qui presenti: nonostante il meteo pessimo di queste ultime settimane riesce a chiudere il celebre 8B+ di Off The Wagon in Val Bavona, che su Instagram ha definito come una delle linee della vita. Sempre su Instagram, ha annunciato di aver poi chiuso il mitico The Story of Two Worlds, iconica linea di 8C a Cresciano.

Spostiamoci poi a Red Rocks, dove Toshi Takeuchi è un altro salitore di Squoze, l’8C liberato da Jimmy Webb un anno fa.

Infine, ritorniamo ancora in Giappone e di nuovo al Monte MIzugaki: qui Tomoa Narasaki realizza una salita che lo proietta anche sulla roccia al top mondiale!!! Già qualificato alle prossime Olimpiadi, il vincitore della Coppa del Mondo boulder 2019 ha salito flash Decided, la partenza stand del neonato United…e stiamo parlando di un 8B+ flash!

Ecco i suoi commenti da instagram:

“WOW. Ho flashato "Decided" V14 che avevo intenzione di scalare da tanto. A distanza di un anno dall'ultima volta che ho toccato i massi, ho provato con la mia forte emozione. Ho sentito immediatamente che le prese e il metodo mi erano congeniali. Quindi, ho potuto farlo FLASH ed è il mio miglior risultato flash”

 

Fonte: Fanatic Climbing / Instagram

Ita upclimbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875