Toru Nakajima spaziale!

Incredibile bottino di salite in Giappone

26 marzo 2021
La lista delle sue ultime realizzazioni!

 

Toru Nakajima è un altro di quei climber giapponesi che negli anni abbiamo avuto modo di apprezzare per l’elevatissimo livello su roccia, anche se era da un po’ di tempo che non avevamo sue notizie.

Dopo anni a macinare 8C boulder in giro per il mondo, Toru si impose sulla scena internazionale in particolare nel 2017 con la quarta salita dell’iconico Lucid Dreaming a Bishop (di cui potete trovare il video che ne descrive il processo a questa pagina) e di tanto in tanto si è fatto sentire anche per qualche interessante salita trad.

A parte il passato, il presente ci dice che Toru è più in forma che mai e nel suo ultimo post Instagram ci racconta quali sono gli ultimi suoi risultati… e sgradi!

Spostatosi da Kyoto a Gifu per lavoro, si è trovato infatti vicino a un gran numero di aree famose…e ha iniziato a macinare un blocco dietro l’altro. Oltre alle tante ripetizioni e first ascent fino all’8B+, ha infatti chiuso alcune delle linee più “hot” in Giappone negli ultimi tempi: come Vanitas al Monte Horai, 8C che a suo parere vale 8B+, così come altre meno conosciute come Idea 8B/C (per lui 8B+) e White Hawk 8B/C.

Ma soprattutto a impressionare è la salita di Sanctum a Shirakawa: una linea del 2019 di Dai Koyamada proposta come 8C/+ e ripetuta da Ryohei Kameyama nel novembre 2020, che ne confermò la difficoltà.

Nakjima se ne è aggiudicato la terza salita, proponendo l’8B+…

Tante altre perle lo aspettano nei dintorni, quindi aspettiamoci molto altro!

Albertaccia

Fonte: Instagram

Kubo 740x195.gif

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875