Un altro 8C dal Giappone!

Kazuma Ise lascia ancora il segno

01 marzo 2021
La giovane stella del boulder giapponese su un altro masterpiece di Koyamada

 

Nonostante i suoi 18 anni di Kazuma Ise abbiamo già sentito parlare in un paio di occasioni, grazie ad alcune belle salite che lo presentano come una delle promesse del bouldering giapponese!

Lo scorso anno si distinse infatti con la ripetizione di Byaku-Dou, celebre linea sul Monte Horai che fu liberata da Dai Koyamada e che ha rappresentato il terzo 8C femminile mondiale ad opera di Mishka Ishi.  Ne abbiamo poi sentito parlare più recentemente per qualche altra dura ripetizione da 8B/C e ora eccolo di nuovo sotto i riflettori grazie alla ripetizione di Vanitas, un’altra linea da 8C sempre al Monte Horai.

Anche questo boulder porta il nome di Koyamada e di questi ultimi tempi sembra essere piuttosto gettonato. Infatti, solo nell’ultimo paio di mesi ha visto tre ripetizioni: la prima di Toshi Takeuchi, seguito da Nomura Shinchiro e ora, appunto, Kazuma.

Non sappiamo molto altro, anche perché, nella discrezione che contraddistingue spesso i climber nipponici e lo stesso Ise, il post Instagram con cui annuncia la salita non contiene praticamente alcun commento.

Come sempre, la tenenza parla da sola!

 

Fonte: Instagram

C 11

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875