Un weekend di durissime first ascent!

Esplosione di creatività e tenenza dal Colorado a Interprete…

28 settembre 2020
Aggiornamento flash sulle ultime realizzazioni boulderistiche

 

Dopo un periodo piuttosto tranquillo, come atteso fioccano salite estreme l’una dopo l’altra!

Si tratta in particolare di “first ascent”, prime salite, quindi exploit che, proprio per l’incertezza e le incognite che caratterizzano un boulder mai scalato prima, sono particolarmente interessanti e per certi versi più impegnativi della ripetizione di una linea già liberata.

Partiamo dal Colorado, dove troviamo in azione ancora Drew Ruana! In questo suo 2020 stratosferico, in cui ha chiuso ben tre 8C+ e altri 8C, questo nuovo protagonista del boulder mondiale si concede anche prime salite, in questo caso aggiungendo una partenza bassa ad un blocco di Woods. Con un movimento estremo in partenza che nel suo post Instagram definisce “uno dei più duri che ho mai fatto su roccia”, Drew ha così allungato l’8B+ di Echale, liberando Echalo, 8C. Nove giorni di lavoro per fornire un’ulteriore conferma del suo livello eccezionale!

Da Ruana a un altro giovane che si sta confermando una delle promesse del bouldering mondiale! Dopo aver chiuso solo pochi giorni fa Superpower, il blocco per ora più duro di Inghilterra, Aidan Roberts chiude un altro progetto a Kentmere, a suo dire “il più inaspettato”. Nel suo post Instagram descrive accuratamente le caratteristiche di Tranquillitas, questo è il nome della sua creatura: un altro progetto annoso con movimenti di precisione a bassissima percentuale, per il quale propone un 8B+ quando tutto è perfetto…ma che a suo parere richiede un livello di forza da 8C!

Eccoci quindi in Italia, dove Elias Iagnemma torna protagonista sull’arenaria di Inteprete: qui risolve un’altra linea perfetta, Polso Meccanico, per la quale il climber abruzzese propone l’8B/+.

Risale invece ad alcuni giorni fa la prestazione di Pol Roca, anche lui di ritorno sulla scena del boulder con una prima salita di 8B+: nella catalana Taradell, Pol libera un tetto fisico a cui dà il nome Salvatge.

Concludiamo infine questo resoconto di realizzazioni tornando a tre giorni fa, con Daniel Woods che nel RMNP è invece l’autore di una ripetizione da 8C. Sul blocco della mitica Jade, Daniel è infatti riuscito a ripetere Blade Runner: liberato dal suo amico Giuliano Cameroni nell’estate dello scorso anno, questo boulder presenta un traverso verso la destra, con chiave su tacche minuscole e affilate. Prima di Woods, questo 8C è stato ripetuto anche dal giovane e poco conosciuto Ben Burkhalter e dal più noto Matt Fultz.

 

Fonte: Instagram

Versante sud  banneragg.

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875