Rock Slave Best Trick a Finale for Nepal

Report e video dell'evento

03 ottobre 2016

Quattro atleti, quattro blocchi e mezz’ora di gara. Adrenalina pura Questi sono gli elementi portanti di una formula di gara avvincente che coinvolge allo stesso modo spettatori e atleti..
Dopo la sperimentazione, avvenuta proprio l’anno passato al finale for nepal 2016 ed un tour di tre tappe svoltosi in altrettante palestre Italiane, il Rockslave best trick ritorna nella piazza che gli ha dato battesimo: Finale for Nepal. Quest’anno quattro atleti del top di gamma Italiano hanno scaldato la piazza del tribunale di Final Borgo. Ale palma, fresco dal rientro di mondiali di Parigi, Danilo Marchionne: l’attuale campione Italiano boulder, Andrea Zanone vincitore dell’ultima tappa di coppa Italia e Luca Andreozzi: uno tra i climber italiani più eclettici anche se meno avvezzo a situazioni competitive .

Come da copione, nel corso del pomeriggio i 4 climber hanno tracciato il loro blocco per poi proporlo agli avversari nel corso del dei 32 minuti di gara (8 minuti per risolvere ogni blocco). Come al solito, lo spirito di emulazione e il calore della piazza alimentata da un Simone Raina degno del migliore Bisteccone Galeazzi, hanno trasformato i 4 climber in veri e propri gladiatori…Al termine della mezzora e sul filo del rasoio, è stato Andrea Zanone a mettere dietro Ale Palma, Danilo Marchionne e Luca Andreozzi. Aggiudicandosi il titolo dell’edizione 2016.

Rockslave Best trick tornerà nel 2017 con un nuovo tour di tre tappe e la tappa speciale al finale for nepal.
Seguite le tappe e i report nella pagina ufficiale

90th 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875