GRIVEL: casco STEALTH e assicuratore MASTER MONO

Lorenzo Garavaglia ha testato per noi le attrezzature Grivel fornendo una descrizione esaustiva e dei commenti tecnici del casco STEALTH e dell'assicuratore MASTER MONO

25 luglio 2018
Prosegue la serie di test dedicata ai prodotti GRIVEL per l'arrampicata e le vie lunghe.

In questa occasione approfondiremo le caratteristiche del casco STEALTH e dell'assicuratore MASTER MONO.

 

Casco STEALTH Grivel

Il casco stupisce immediatamente per la sua leggerezza. Decisamente senza peso ma non per questo non infonde senso di solidità; indossato in molteplici condizioni risulta inoltre essere molto confortevole.

Una volta allacciato il sottogola, facilmente regolabile, dopo pochi secondi si dimentica di averlo. Look accattivante, comodo e leggero più di una bandana, offre una eccellente protezione da urti provenienti da molteplici angolazioni.

È stato infatti (involontariamente) “testato”, ahimè, con un nut strappato fuori a seguito di una caduta e arrivato secco sulla calotta, una martellata frontale con una picca durante un’uscita di dry tooling e una caduta scomposta in mountainbike durante il rientro da una via lunga. In tutte queste infauste occasioni il casco ha risposto egregiamente e mi ha protetto da maggiori conseguenze distribuendo il colpo, con conseguenze solo per l’involucro.

Molto apprezzabile il sistema di regolazione posteriore che permette di vestire comodamente il casco con il berretto o bandana, adeguando perfettamente la tensione nella zona posteriore che permette di rilassare il sottogola che resta di sicurezza, ma non esercita fastidiose extra-pressioni e inutili sfregamenti.

Anche la ventilazione è buona e, associata alla leggerezza, ha reso questo casco più un efficace copricapo che un presidio di sicurezza, ormai sempre più utile e indispensabile anche in luoghi un tempo considerati scevri da rischi oggettivi.

Specifiche tecniche

  • 
Scocca: policarbonato, co-stampata su uno strato di schiuma iniettata espansa.
  • Peso: 190 grammi.
Design: iper-leggero e iper-ventilato.
Un formato (54/62) che può essere regolato una volta che il casco è indossato. 
  • Cinghie di regolazione: possono essere ripiegate all’interno del casco per ridurne il volume e permettere uno stoccaggio compatto nello zaino o in una borsa. 
  • Clip per lampada frontale. 
  • Colori: giallo, titanio.

 


Assicuratore MASTER MONO

Sistema di assicurazione molto piccolo e compatto. Progettato per l’uso con la corda singola, l’ho usato sempre in combinazione con il moschettone di sicurezza CLEPSYDRA K10G.

L’accoppiata garantisce una assicurazione comoda e fluida, cosa che ho apprezzato soprattutto sulle vie lunghe, dove spesso la posizione non estremamente confortevole in sosta, potrebbe affliggere le manovre di corda, limitandone la fluidità e rapidità.

L’assicuratore consente di essere usato come strumento per il recupero del secondo di cordata. Usandolo come assicuratore e venendo assicurato con il Master Mono, ho apprezzato la forma a V della gola di uscita che lo rende molto scorrevole anche con grandi pesi (me ad esempio!!) e i fori sulla struttura evitano un surriscaldamento eccessivo dell’oggetto, durante la calata.

Specifiche trecniche

  • Assicuratore per corda singola che può essere usato come strumento di discesa. 
  • Scanalatura a V: consente un ottimo controllo e fluidità durante le operazioni anche in condizioni più critiche con acqua e ghiaccio. 
  • Cooling Technology: i fori nella struttura consentono un’ottima dissipazione del calore, consentono la rimozione di fango terra, neve e ghiaccio e rendono lo strumento leggero. 
  • Foro adatto per corde da 7.3 a 11 mm di diametro.
Train 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875