Wild Country: Session Women’s Imbrago

Test dell’imbrago multifunzionale di Wild Country dedicato al pubblico femminile

23 marzo 2021

Appena estratto dalla sua custodia l'imbrago Session di Wild Country mi ha colpito il look: elegante e femminile con note di colore accese che poco ricalca le fantasie floreali o i “soliti rosa”, un imbrago per donne che non guardano solo la funzionalità.

Il primo test “tecnico” lo faccio in soggiorno, incuriosita da quanto scritto sulle pagine web di Wild Country: “(...) il nuovo imbrago Wild Country Session da donna si adatta perfettamente al corpo femminile, garantendo una perfetta vestibilità. Aderente e leggero, garantisce inoltre un comfort e un supporto senza precedenti”.

È vero, indossandolo si resta piacevolmente stupiti dalla sua vestibilità: il fascione in vita è leggero e molto avvolgente, e i cosciali regolabili consentono un’adattabilità maggiore, declinabile alle diverse anatomie del corpo femminile che come sappiamo sono molto variabili.

Dopo il salotto è giunto il momento della falesia, e la sensazione di comfort provata in casa è rimasta, sia in caso di caduta che durante i lunghi tempi di seduta sull’imbrago (sono leggera ma quando non mi viene un passaggio su un tiro riesco a mandare in letargo chi mi assicura). L’ampiezza della fasciatura in vita e sulle cosce non influisce particolarmente sul peso, che resta infatti nella media, e sotto i 400 grammi.

Anche a contatto con la pelle nuda la sensazione è piacevole, l’imbottitura inoltre sembra abbia una buona traspirazione oltre che una buona resistenza. Dopo circa 25 uscite l’imbrago risulta ancora in ottimo stato: solo esternamente evidenzia la struttura portante del fascione ma è solo una questione visiva, perché l'interno come si vede dalla galleria fotografica è in condizioni perfette. Durante l'utilizzo, nonostante le molte sessioni di arrampicata, anche a contatto diretto con il corpo continuo a sentirlo comodo e avvolgente.

La fettuccia di chiusura, che a volte con l'utilizzo tende un po' a perdere la fluidità di scorrimento, è in ottime condizioni. Gli anelli porta materiali sono cinque, di cui i quattro laterali sagomati e ben staccati dalla fascia per facilitare l’inserimento e l’estrazione del materiale, più funzionali rispetto a modelli che presentano gli anelli morbidi con anima di cordino: caratteristica importante quest’ultima, sia in falesia che in alpinismo, difatti l’imbrago Session di Wild Country si presenta come modello multifunzionale.

Questa multifunzionalità traspare da due caratteristiche: la presenza dei supporti per viti da ghiaccio, alloggiati lateralmente tra le due serie di anelli porta materiali, e il sistema di apertura dei cosciali che permette maggiori spazi di manovra con l'abbigliamento, anche quando abbiamo i ramponi ai piedi.

Bilancio finale: un imbrago evoluto e ben riuscito in tutti i suoi aspetti.

Irene Baldassarre

 

Up climbing quiz banner 2

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875