Alex Megos: il 9c è possibile, i social media e l'arrampicata trad

Intervista a tutto campo al campione tedesco

09 marzo 2017

Intervista a tutto campo al campione Alex Megos da parte della rete EpicTv. Il fortissimo scalatore tedesco affronta vari temi, tra cui la rincorsa al grado ed il primo 9c. Certamente possibile per Alex ma è uno sforzo che richiede molto tempo. Le sue salite infatti, anche quelle più dure, gli hanno rischiesto pochi giorni di lavoro. Un progetto da 9c richiederebbe molto più tempo e questa non è una caratteristica che gli appartiene. Alla frenata rincorsa alla massima difficoltà scalabile, propria di Adam Ondra ad esempio che proprio a Flatanger sta provando qualcosa di ancora più duro dei 9b+, Alex predilige battue di caccia "mordi e fuggi", che gli richiedono poco tempo ma grande possibilità di spaziare in vari luoghi. La vita di un professionista come lui passa anche attraverso l'uso dei mezzi di comunicazione come i social media, che non sono un giochino col quale ingannare il tempo ma un sistema per far conoscere la propria attività, coinvolgere gli sponsor, essere seguiti dai fans. La popolarità in effeti, determina in parte anche il successo di uno sportivo oltre i suoi meriti sul campo. Ed infine Alex parla dell'arrampicata trad con una chiara parentesi sulla impressionante salita di The Path che ha mostrato una volta di più le pazzesche doti fisiche e psicologiche di questo asso dell'arrampicata.

TAGS:
alex megos
Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875