Belle prestazioni per Piotr Schab, Moritz Welt e Josh Cornah

Ripetizioni da 9a a Margalef, Frankenjura e Flatanger

19 settembre 2018
Spagna, Germania e Norvegia. Margalef, Frankenjura e Flatanger. Arrivano da queste tre perle europee le notizie di tre belle realizzazioni da parte di tre scalatori che ci stanno dando dentro a più non posso e dei quali abbiamo già più volte a merito parlato.

Piotr Schab non abbandona per il momento la penisola iberica e forte ormai di una preparazione super, si è portato a casa anche la ripetizione di Gancho Perfecto, 9a. “Ho sognato questa via fin da quando avevo visto il film Progression. Già al quinto tentativo ero vicino a chiuderla, poi sono caduto un po' di volte prima di venirne finalmente a capo". Dopo aver salito Der Heilige Gral nel 2017, il giovane tedesco Moritz Welt, 17 anni, ha salito Sever the Wicked Hand, sempre nella famosissima location teutonica, portando così a due per ora lo score dei suoi 9a risolti ma soprattutto con oltre 200 vie sopra l’8a+ e più di quaranta boulder sopra l’8a. Numeri non proprio trascurabili. Il neozelandese Josh Cornah invece, dopo ben due mesi di lotte serrate, è venuto a capo di Thor’s Hammer nella nota grotta norvegese, una delle vie più ripetute di quella che è diventata indubbiamente lo spot più trafficato del momento e che da 9a+ ha visto nel luglio 2016 la salita anche di Seb Bouin che l’ha ridimensionata a 9a.

news 8a.nu

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875