Bakhmet-Smolenskyi su Turkish Haircut

Prima ripetizione del 9a

12 maggio 2021
Illya Bakhmet-Smolenskyi è riuscito nella prima ripetizione di Turkish Haircut, 9a.

Per i più attenti, non è la prima volta che parliamo del giovane climber. Questa volta, Illya Bakhmet-Smolenskyi ha centrato una importante salita in Turchia, la ciliegina sulla torta nella sua precoce carriera. A Citdibi, la capitale del mondo verticale turco, ha salito Turkish Haircut, un tiro che vale solidamente il 9a. Liberato da Megos lo scorso anno, durante le sue vacanze turche di dicembre, Turkish Haircut è il tiro più duro salito ad oggi in Turchia.

Il tentativo buono è arrivato dopo una decina di sessioni, spalmate in due diversi viaggi. Salire il tiro è stata una vera e propria battaglia: Illya infatti ha combattuto contro una pessima pelle, dei piccoli infortuni e condizioni non al top. Nonostante le mille difficoltà però ha centrato la prima ripetizione e si è detto molto contento. Ad onor del vero, già nel primo viaggio era vicino a salire la via, ma un monotiro tagliente gli bucò un dito, rendendo impossibile la scalata. Da buon sedicenne, Bakhmet-Smolenskyi è un ottimo studente. Ha visto nella DAD una rara opportunità ed ha unito l'utile al dilettevole, approfittando della didattica a distanza per poter viaggiare. I più attenti si ricorderanno di Illya già per gli altri tiri duri saliti in Turchia e per il essere il più giovane scalatore di sempre ad aver salito un 9a, con il primo ad appena 13 anni.

Fonte pagina IG Illya Bakhmet-Smolenskyi

AP

 

Climbingprowoman 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875