Daniel Andrada, l'uomo dei 4000

L'inarrestabile spagnolo raggiunge un nuovo primato di vie e boulder sopra l'8a

23 novembre 2018
Quota 4000 e oltre. Non parliamo di metri sul livello del mare ma delle vie e boulder dall’8a a salire che lo scalatore spagnolo Daniel Andrada ha salito finora nella sua lunghissima e straordinaria carriera.

Al momento, sperando che non sia già tardi per dirlo, sono esattamente 4015 compresi anche circa 70 vie tra 9a e 9b. Numeri semplicemente paurosi! Dani ha iniziato a scalare a 13 anni, arrampicando i primi due anni solo in scarpe da ginnastica. Alla prima vera uscita su roccia da vero scalatore porta a casa il suo primo 7a ed in breve arriva all’8a. In un solo anno passa da 8a a 8c annotando, catalogando e riportando tutte le sue salite. La macchina Andrada è ormai lanciata. Da allora ha continuato a scalare come uno schiacciasassi, senza perdere mai passione e dedizione, tanto che nel 2016 è stato premiato ad Arco di Trento con gli Oscar dell’arrampicata, gli Arco Rock Legend.
“Mi piacerebbe arrivare a quota 5000 ma anche 1000 in un anno. Ora sono a quota 789. Ora la moda è di scalare su tiri molto duri ma io vengo da una vecchia generazione dove dovevi accumulare molta esperienza. Prima di provare un 8a dovevi aver fatto il 7c+ a vista…”

news planetgrimpe.com

 

Banner c upclimbing 7

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875