[VIDEO] Lancia a 2 metri da terra e rischia di grosso

Effetti potenziali di una caduta incontrollata

15 gennaio 2019

Blue Mountains, Australia. L’attacco di The Disintegrator parte con uno strapiombino su prese buone ma distanti. Stephen Rawls decide di attaccare bello dinamico, saltando l’intermedio e decide di lanciare, una scelta che poteva costargli davvero cara. A tutti piacerebbe avere l’elasticità di Alex Megos o Daniel Woods ma purtroppo noi normo-climbers ci dobbiamo scontrare con la dura realtà. Stephen lancia, non tiene la presa e cade che peggio non si può, facendo roteare le gambe stile ciclista e trovandosi a testa in giù ad un metro e mezzo da suolo. Solo il compagno e una certa dose di fortuna gli evita una craniata non indifferente, perché talvolta le cose più pericolose sono proprio quelle vicino a terra. Da un estremo all’altro, ne sa qualcosa anche Edu Marin che per la leggerezza di un rinvio saltato, pochi mesi fa a momenti ci lasciava l’osso del collo a Flatanger. Lontani da voler fare ogni tipo di insegnamento, ci permettiamo giusto un “occhio” con certe mosse al secondo rinvio e per la cronaca, Rawls ha poi chiuso il tiro sempre con un lancio.

Train 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875