Da 0 all’8c in 15 mesi per Lee Kah-Jin, nuovo talento made in Korea

In meno di un anno e mezzo e a soli 12 anni sale Greed alla Tonsai Beach

28 febbraio 2020
Lee Kah-Jin, climber 12enne coreano, ha chiuso il suo primo 8c, Greed, in Thailandia.


Grande prestazione per il giovane Lee Kah-Jin che in Thailandia, nella famosa Tonsai Beach, ha chiuso  Greed, 8c/+.

Prestazione quasi normale per un climber “forte” ma a stupire è il fatto che Lee ha iniziato a scalare circa 15 mesi fa e che ha 12 anni!

La storia di questo nuovo talento coreano è quella di molti giovanissimi. Nato arrampicatoriamente in palestra, ha conosciuto quasi esclusivamente la plastica per moltissimi mesi, arrivando ad un livello di “tenenza” che farà buttare via le scarpette a molti.

Merito pare sia in gran parte del suo allenatore Han Man-gyu che ha sviluppato un metodo pare piuttosto redditizio. “Si è preparato al centro allenandosi tre volte alla settimana all’inizio per sei ore al giorno, facendo Boulder e Lead il sabato e la domenica per circa sei ore. Tutti gli atleti che arrivano al centro, seguono un percorso di tre o quattro mesi. Grande importanza è data all’arrampicata a vista con nuove vie di 50-60 movimenti create ogni giorno. Dopo questo periodo Lee ha vinto una prima piccola competizione e ha acquisito grande sicurezza.”

news 8a.nu

Txguide 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875