Louis Vuitton lancia la sua borsa portamagnesite

Il colosso francese trae ispirazione dall'arrampicata

04 giugno 2019

L’arrampicata sta cambiando. Lo si dice da tempo e negli ultimi mesi ha davvero stupito in termini di espansione e popolarità. Già, la popolarità. Un’arma a doppio taglio che porta sviluppo da un lato e commercializzazione dall’altro. Dagli idealismi che poi si sciolgono davanti alle giuste offerte alle svendite e speculazioni, anche in questo campo se ne sono viste di cotte e di crude. Non mancava che la moda delle grandi firme ad irrompere nel panorama verticale appropriandosi di uno degli oggetti simbolo del climbing per farne un articolo di lusso ed è successo con Louis Vuitton che ha lanciato sul mercato una bella borsettina, la Chalk Nano Bag, ispirata al portamagnesite che il fashion designer Virgil Abloh ha realizzato per la prestigiosa casa francese. Un oggetto riprodotto davvero con cura e con tanto di quattro maglie in metallo a evocare una catena di sosta! Fantastico.

Ora la brutta notizia. Se già stavate pensando di regalarlo alla morosa, beh sappiate che online al momento costa 1590.00 dollari, grosso modo l’importo che un climber degno di questo nome spende in birra all’anno e quindi un bagdet assolutamente intoccabile.

Scherzi a parte, resta ovviamente un bene che questo sport possa essere di ispirazione anche per chi con essa non centra assolutamente nulla. In fondo anche The North Face aveva vestito Alex Honnold ad hoc per l’Oscar (non ci poteva andare in short e canotta…) o, se vi ricordate, Chris Sharma era stato il “protagonista” di uno spot per Ralph Lauren.

In ogni caso, per chi volesse acquistare la Chalk Nano Bag, ecco il link.

Up climbing hemp banner

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875