Mari Augusta Salvesen è la prima donna a salire il Ray’s Roof, E7 6c

Storica fessura offwidth di Ray Jardine

19 febbraio 2019
Prima femminile di prestigio per la norvegese Mari Augusta Salvesen che nello Staffordshire ha salito l’infame Ray’s Roof, fessura offwidth di E7 6c.


Fu salita la prima volta niente meno che da Ray Jardine nel 1977 e da lui ha preso il nome. E’ quel Roof che preoccupa. Se c’è una fessura offwidth bastarda è sicuramente questa, la Ray’s Roof a Baldstones, nello Staffordshire, non proprio una superclassica gettonata. L’arrampicata è quella tipica del genere, fisica, burbera e dolorosa. Non sembrerebbe roba per una signorina del nord con le treccine eppure è quello che è successo quando Mari Augusta Salvesen ha centrato la prima salita femminile della via. E per fortuna che con lei c’era Pete Whittaker che a dire il vero dubitava fortemente delle possibilità di riuscita.

“Sono abbastanza nuova nel Peak ma il Ray’s Roof tornava spesso nelle conversazioni. Pete di solito è molto ottimista ma questa volta aveva espresso parecchi dubbi a riguardo. Anche sua sorella Kate mi diceva che il crux era così largo che avrei dovuto usare un guantone da box per incastrarci la mano. Ho pensato di trovare una beta più efficace anche perché è una fessura che non molla fino a quando non sei completamente fuori. Non è molto lunga, il tutto si svolge per pochi metri, ma quando hai gamba e braccia incastrate, non te la senti proprio di cadere…”

news ukclimbing.com

 

740x195 climbingpro

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875