Ramon Julian Puigblanque, l'atleta più titolato di Spagna

I successi, i titoli e le realizzazioni su roccia di un grande campione

03 aprile 2017

Vittoria numero 34 nella Copa de España de Escalada de Dificultad per Ramon Julian Puigblanque che si afferma in patria nella prima gara dell’anno. L’atleta basco è, com’era logico aspettarsi, ancora l’uomo da battere nella penisola iberica a discapito dell’età che comunque inizia a non porlo più tra i giovanissimi.

Per l’atleta più titolato di Spagna infatti, saranno 36 le candeline da spegnere il prossimo 11 settembre ma Ramonet riesce ancora ad essere protagonista nelle gare nazionali ed internazionali. La stagione 2016 è stata una tra le sue più difficili, chiudendo l’anno in Coppa del Mondo al 16esimo posto ma già l’anno prima si era piazzato sesto. Nel 2010 aveva però alzato il titolo vincendo la Coppa e nel due anni seguenti si era piazzato secondo, collezionando in totale oltre 40 podi. In mezzo due Campionati del Mondo vinti, uno nel 2007 ed uno nel 2011, ed uno sfiorato nel 2014 dietro ad un incredibile Adam Ondra. ma è ad Arco, durante il “nostro” Rock Master, che Ramon diventa il Re indiscusso della competizione arcense. Sette infatti i titoli da lui vinti nella capitale dell’arrampicata trentina con un ritmo impressionante. Sempre sul primo gradino tra il 2005 ed il 2013 dove solo nel 2008 ha dovuto lasciare il passo al connazionale Patxi Usobiaga.

Un simile talento in gara non può essere da meno anche su roccia e difatti è infinita la lista di 9a e 9a+ saliti da questo incredibile campione. Sua la prima de La Rambla nel 2003, tiro tornato prepotentemente alla ribalta grazie alle recenti salite di Margo Hayes e dei nostri Stefano Ghisolfi e Jacopo Larcher ma un’altra perla di 9a+ è Open Your Mind Directa nel 2008, Seleccio Anal nel 2013, Joe-Cita e Pachamama nel 2015 o Maya nel 2016. In mezzo una infinità di 9a, impossibili da elencare tutti, tra cui svettano tuttavia le seconde salite di Era Vella o Samfaina a Margalef, aperte da Chris Sharma, La Novena Enmienda o Fuck the System a Santa Linya, Estado Critico a Siurana ed una infinità di altri tiri meno famosi e spesso da lui chuidati un po’ in tutta la Spagna. 

Nel 2011 arriva anche l’8c+ a vista salendo The Crew a Rifle al primo tentativo.

Un esempio di passione, dedizione e sacrifico che vanno anche oltre gli immensi titoli sportivi. Ramon ha infatti sempre inseguito un sogno, quello di arrampicare, e soprattutto ad inizio carriera lo ha fatto facendo lavori duri e umili pur di potersi mantenere nelle gare e nelle trasferte. Un campione vero.

news desnivel

Banner c upclimbing 7

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875