Nuovi bambini prodigio nell'arrampicata europea.

Théo Blass e Matteo Reusa alle soglie dell’8c.

20 giugno 2020
I due bambini prodigio salgono i loro primi tiri alle soglie dell’estrema difficoltà. 

Théo Blass è diventato il più giovane arrampicatore a riuscire su un tiro da 8c, salendo Souvenirs du pic a Saint Guilhem le Desert. Vi ricordate Adam Ondra? Il primo 8c l’ha salito a 11 anni. Ashima Shiraishi invece, sempre ad undici anni, era riuscita a passare la corda in catena a Southern Smoke, celebre 8c+. Théo di anni ne ha 10 tondi, cosa ci farà vedere nei prossimi tempi?

Rimanendo in Italia, Il dodicenne Matteo Reusa ha salito Oltre ogni pensiero, un tiro a Gravere gradato 8b+/8c. Matteo, molto attivo anche nelle competizioni, ha già vinto tre volte il Campionato Italiano Boulder, il Tout a bloc ed il Rock Junior, ovviamente nella sua categoria. Si allena nella palestra di Daniele Martina a Pinerolo, il Kuota 8.10. Proprio Daniele, che si occupa della sua preparazione, ci ha rivelato la ricetta segreta: tre allenamenti a settimana con sedute coordinative, esercizi di core stability e qualche sospensione a carico naturale. 

Dieci e dodici anni: the best is yet to come!

AP

Solutioncomp 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875