Kalymnos: due nuovi settori no-big perfetti per l'estate

Gradi bassi e tanta ombra in zona Arginonta

03 agosto 2016

Si allargano, e non poteva essere diverso, le possibilità di arrampicare a Kalymnos. Ora che per molti iniziano le ferie estive, la famosa isola greca sarà sicuramente una delle mete più visitate come ogni anno. Grazie anche ai famosi finanziamenti europei, due nuovi settori sono stati valorizzati con nuove chiodature e visto che si tratta di gradi bassi e ombra nelle parti centrali o finali della giornata, diventeranno certamente molto frequentati.
Entrambi sono in prossimità della famosa Arginonta. La prima area, Argninonta Valley, si sviluppa in prossimità di campi dismessi di ulivi che mantengono tuttavia un certo fascino. L’arrampicata è varia, presenta gradi massimi intorno al 7c ma la maggior parte dei tiri oscilla tra 5c e 6b. Il lavoro è stato portato avanti da Aris Theodoropoulos e Claude Idoux.
Claude Idoux ha invece lavorato sul settore Black Buddha, regalando una perla per beginners e relaxed climbers. Qui si scala tra 5b e 6b, una pacchia!

Ombra: indicativamente tra le 10 e le 16 per Black Buddha e nel pomeriggio per Arginonta Valley. Essendo aree nuove, come sempre si raccomanda prudenza ed attenzione e possibilmente l’uso del caschetto.

Maggiori info su avvicinamenti e topos (stampabili): www.climbkalymnos.com.

TAGS:
kalymnos
Txguide 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875