The Lonely mountain, l'ultimo 9b di Ghisolfi

Un'altra FA estrema

20 dicembre 2021
Stefano Ghisolfi libera The lonely mountain, 9b!

L'apporto di Stefano Ghisolfi ai territori di Arco inizia a diventare davvero imponente. A causa del COVID, come tanti altri scalatori di alto livello, Stefano si è dedicato ai territori vicino casa, costruendosi un vero e proprio parco giochi a portata di bicicletta. Dopo aver chiodato i suoi primi tiri insieme al leggendario Seve Scassa, il talento piemontese ha liberato questi progetti estremi uno dopo l'altro. 

Dopo aver liberato Erebor, Stefano ha scovato questo nuovo progetto, che in realtà è più vecchio, però è nuovo. Come? Ce lo spiega lui stesso, raccontando la storia dietro a The lonely mountain 9b.

"Questa via in realtà è la prima via che ho chiodato, perchè è la versione originale di Erebor, chiodata a giugno 2020. Mi aveva aiutato insegnandomi a chiodare Seve, perchè proprio non avevo idea di dove iniziare. Come per Erebor, avevo visto questa linea in mezzo ad altre due, su una parte molto liscia, talmente liscia che probabilmente non era mai stata neanche presa in considerazione come via. Insomma, la prima via che ho chiodato è questa qua, però nella parte centrale non vedevo prese. Allora ho deciso di aggiungere uno spit a lato, che mi evitasse la sezione più dura, che mi sembrava impossibile. Poi l'ho liberato ad inizio 2021 ed è diventato Erebor. Non contento, mi sono complicato andando a riscoprire la linea originale e, con un po' di ingegno, ho trovato il modo di passare. Sono partito dai singoli, capendo che era possibile, per poi passare alla sezione intera. Infine ho riprovato a connettere tutta la via, come la forma originale che gli avevo dato. Nel frattempo hanno ripetuto Erebor, sia Adam che Laura, trovando nuovi metodi. Erebor e questa hanno la parte iniziale in comune, due sezioni centrali diverse e poi la stessa uscita, sono uguali al 66% ecco. Sia Adam che Laura avevano trovato nuove beta ed io ho iniziato ad adattare i miei condizionandoli con i loro, trovando metodi ancora diversi! Alla fine è rimasta una via quasi totalmente nuova, ho proprio riscoperto una via. All'inizio ad esempio non faccio più un tallonaggio, e neanche il salto. Insomma ho provato i miei metodi mixati con i loro ed ho trovato nuove soluzioni. Ho provato i metodi di Laura e per me sono impossibili, come per Adam o per lei i nostri. Alla fine è difficile dare una difficoltà a questa via, perché prima Erebor era 9b/+ e questa era più dura. Però poi i nuovi metodi l'hanno assestata a 9b, quindi questa? Non so, non parliamo di un tiro di 6b come di un 9c, ho dato il grado simbolico di 9b e poi vedremo. Insomma, potrebbe essere 9a+/9b/9b+, il range è quello. Sono contento di aver chiuso un cerchio, un ottimo 2021 iniziato con Erebor e finito con The lonely mountain, ovvero quello che avevo in mente fin dall'inizio."

Fonte e cortesia foto Stefano Ghisolfi

AP

 

Tcpro 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875