Nadine Wallner, una campionessa di sci sulla lavagna di Prinzip Hoffnung

Dalle discese innevate alla magia di Beat Kammerlander

28 marzo 2019
Nadine Wallner, atleta “prestata” all’arrampicata, risolve la famosa Prinzip Hoffnung sulla Bürser Platte e diventa la seconda donna a salire questo must di Beat Kammerlander.

Eccellere sulla neve ed in arrampicata. Già era successo con Ronnie Kauk, figlio del leggendario Ron, che dallo snowboard agli highball pareva non avesse problemi a muoversi di qui e di lì. Nadine Wallner è una campionessa di freeride e ha di recente risolto una delle lunghezze più temute e rispettate, la famosa Prinzip Hoffnung sulla Bürser Platte in Austria, 8b+ trad, impresa che prima di lei era riuscita tra le donne solo a Barbara Zangerl, giusto per capirci. Pochi giorni dopo Michi Wohlleben, quella di Nadine dovrebbe essere la decima salita della via che segue anche quelle di Alex Luger, Jacopo Larcher, Fabian Buhl, Michael Gunsilius, Christian Bindhammer, Nemuel Feurle e Barbara Zangerl appunto, senza scordare il suo primo salitore Beat Kammerlander.

news wspinanie.pl

Banner c upclimbing 6

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875