Cento nuovi Appennini

Alessandro Gogna e il Nuovo mattino in Italia centrale

19 febbraio 2021

Pochi libri sono iconici per l'alpinismo e l'arrampicata come Cento nuovi mattini.

Alessandro Gogna ne pubblica la prima edizione nel 1981, in un momento in cui la comunità italiana dei climbers viveva frammentata, sparsa in tutto lo stivale, ben lontana dalle possibilità di comunicazione di oggi, e lo fa nella maniera più naturale per quel tempo: viaggiando.

Percorrendo la penisola in lungo e in largo, Alessandro prende nota di vie nuove e vecchie accomunate dalla loro capacità di superare una concezione di alpinismo fatta di eroi e bandierine sventolanti sulle vette. È il Nuovo mattino: quel movimento che, riprendendo le eco californiane e francesi, si fece viva voce nelle parole di Gian Piero Motti con una serie di articoli pubblicati sulla Rivista della montagna che diedero il via a questa piccola, e lenta, rivoluzione all'inizio degli anni '70. Anni in cui l'Italia e il mondo ribollivano di fermento culturale e politico: impossibile, anche per l'alpinismo e la montagna, non farsi travolgere da questa marea.

È in questo contesto che, all'inizio degli anni '80, Gogna comincia il suo lavoro: l'ambizione è quella di trovare (e raccontare) ben 100 di questi nuovi percorsi votati a un nuovo umanesimo dell'alpinismo; e lo fa a partire da due luoghi sicuramente meno immersi nella cultura della montagna rispetto alle Alpi: la Sardegna, prima, e il Lazio, poi.

Su una spiaggia di Sperlonga, a poche settimane dall'inizio della pandemia, ci siamo fatti raccontare questa storia popolata da personaggi leggendari dell'alpinismo del centro Italia che, molte volte inconsapevolmente, già percorrevamo; seguendo il loro cammino verso nuovi appennini, concorrendo a creare il mondo dell'arrampicata per come lo conosciamo oggi.

Qui trovate il link al video.

Intervista e montaggio di Andrea Frenguelli e Rachele Lenci.
Color grading: Eros Pacini.
Musica: Stayn' Alive di Diego Potron dall'album Ready to go.
Tutte le foto sono tratte da Cento nuovi mattini di Alessandro Gogna, Il Guyale 2016.

Up climbing hemp banner

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875