Kangchenjunga, Marco Confortola costretto al rientro al CB

Scende per il troppo freddo

16 maggio 2018
L'alpinista Marco Confortola è costretto a rinunciare alla vetta del Kangchenjunga per il troppo freddo.

Era arrivato intorno a quota 8000m, l'alpinisita italiano, quando ha dovuto prendere una veloce decisione che lo ha portato a cambiare direzione e ad iniziare la discesa. La motivazione di questa scelta è stata dettata dall'insopportabile freddo ai piedi.

Confortola si è quindi avviato verso il campo 2 per poi raggiungere il base, mentre pare che alcuni alpinisti hanno deciso comunque di tentare la vetta.

Ad ogni modo Confortola è determinato a salire Kangchenjunga, ed attenderà la prossima finestra di bel tempo.

Scrive Marco sui social:

"Amici miei Scusate....... ieri sera alle 19 è partito il nostro tentativo x la vetta del Kance.... verso le 4,30 di questa mattina dopo aver raggiunto quota 8000 il mio buon senso ha detto BASTA. Erano già tre ore che i dieci fratelli belli “ come li chiamavo io” le ex dita dei miei piedi non li sentivo e visto che non vorrei tornare dal caro amico Gianfranco Picchi “ medico chirurgo vascolare ho mollato il colpo. La meteo è già tornata a fare la pazzerella e spero che i miei compagni di salita al Kance siano rientrati al C4. Come sempre non è assolutamente facile decidere di mollare ma sicuramente un altra rasata non va bene, come vedete dall’immagine non faceva caldo".

Banner mammut up climbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875