Sasha DiGiulian, roccia e non solo

Dalle multipitch all'Ouray Ice Festival

09 gennaio 2015 Sasha DiGiulian, uno dei personaggi più amati e popolari nel mondo dell’arrampicata sportiva ma anche una delle più forti atlete al mondo, in queste settimane sta provando l’arrampicata su ghiaccio e misto in Colorado. Dopo aver ripetuto quest’estate con Edu Marin Viaje de Los Locos, 8b+ in Sardegna, DiGiulian si è avvicinata a questa nuova disciplina allenandosi con Will Mayo in una settimana di "boot camp" a East Vail e Ouray, e questo fine settimana parteciperà all’Ouray Ice Festival. DiGiulian, che non aveva mai scalato sul ghiaccio prima della scorsa settimana, ha chiuso una via di M8 a Vail durante il suo primo giorno di arrampicata mista. Al suo quinto giorno di boot camp, è salita su The Flying Circus (variamente gradata da M8 a M10 +), una variante del percorso 2008 concorso a Ouray. Il 6 aprile ha seguito Mayo fino Bridal Veil Falls (WI 6) facendo il classico Telluride, una via di 80 metri. Alla domanda sul perché ha deciso di avvicinarsi all’arrampicata su ghiaccio e misto, DiGiulian ha risposto: "Perché no? Imparare l’arrampicata su misto è un'altra dimensione dello sport. Mi sento come se mi fossi imbattuta in una nuova frontiera. Invece di intraprendere un nuovo viaggio di arrampicata con la garanzia di un'esperienza straordinaria, ma simile a tutti gli altri miei inverni, ho scelto di provare qualcosa di nuovo. Non si sa mai fino a quando si prova, giusto? ". Mayo ha detto che la sua pupilla è "una persona straordinaria. È incredibile vedere un fuoriclasse lasciare il suo elemento e abbracciare una disciplina estremamente diversa, e di farlo con una mente così aperta. È eccezionalmente intelligente e sta imparando abbastanza rapidamente. Più di tutto, la ragazza si sta divertendo, che è spesso l'aspetto integrante del successo ". Per quanto riguarda la competizione a Ouray, DiGiulian ha detto che partecipa solo per divertimento. Alcuni dei migliori scalatori misti femminili di tutto il mondo parteciperanno alla competizione, tra cui l’italiana Angelika Rainer, classificata seconda in UIAA Ice Climbing World Cup della scorsa stagione. "Avendo appena una settimana di tempo, non sono sicura di cosa aspettarmi", ha detto DiGiulian "Ma è incredibilmente eccitante!". Fonte climbing.com
Zenit 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875