Buone condizioni sul Diamond Couloir

Ripetuta la grandiosa via di ghiaccio del Monte Kenya

10 ottobre 2018
Julian Wright e Trystan Firman hanno ripetuto il Diamond Couloir sul Monte Kenya.

Il Diamond Couloir (Pete Snyder, Thumbi Mathenge, 1973 evitando la “headwall” superiore; Yvon Chouinard, Michael Covington, 1975 per il percorso diretto) è un’impressionante linea di ghiaccio e misto che si sviluppa per 640 m lungo l’evidente depressione che caratterizza la parete sud ovest del Monte Kenya. Si tratta di ghiaccio equatoriale: il Kenya si eleva a pochi chilometri dall’Equatore e, grazie alla sua altezza (5199 m), conserva alcuni ghiacciai.

Gli effetti del cambiamento climatico però si fanno sentire anche qui, tanto che lo stesso Diamond Couloir è stato a lungo fuori condizioni. La sezione inferiore del canalone infatti è sempre più spesso secca e pericolosa.

Eccezionalmente, dopo un periodo piovoso e umido, il canalone è tornato scalabile. Ne hanno approfittato il keniota Julian Wright e il sudafricano Trystan Firman, che si sono regalati una salita memorabile, su difficoltà di AI5 (A2), su quella che per loro è la “montagna di casa”.

Fonte: ukclimbing.com

Banner mammut up climbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875