2018 UIAA Ice Climbing World Combined Championships

I vincitori dei Campionati Mondiali combinati Lead e Speed su ghiaccio

17 dicembre 2018
Sono i russi Maria Tolokonina e Nikolai Kuzovlev i vincitori dei 2018 UIAA Ice Climbing World Combined Championships, svoltisi il 15 e 16 dicembre a Mosca (Russia).

27 atleti provenienti da 10 nazioni diverse si sono sfidati presso il Luzhniki Stadium in questa inedita versione dei Campionati Mondiali di arrampicata su ghiaccio che, per la prima volta, combina le discipline Lead e Speed.

Il sabato, 15 dicembre si sono svolte le qualificazioni. Per quanto riguarda la disciplina Speed, i più veloci sono stati Valeriia Bogdan (08.28 secondi) e Nikita Glazyrin (06.04). Maria Tolokonina si è affermata come migliore atleta femminile Lead mentre Nikolai Kuzovlev, Mohammadreza Safdarian e Anton Nemov si sono piazzati in testa alla classifica maschile.

Il giorno seguente, domenica, gran battaglia per le finali. Innanzitutto le prove Speed dove, tra le donne, Bogdan ha di nuovo dimostrato di essere al top, migliorando la sua qualifica in quasi mezzo secondo (07.66). Tolokonina è arrivata seconda (08.71) e Maryam Filippova terza (10.44). Nel pomeriggio le atlete si sono di nuovo date battaglia nella gara Lead. Qui Tolokonina si è rivelata la migliore, Bogdan seconda e l’iraniana Shabnam Asadi al terzo posto. Il titolo generale, che combina i risultati di entrambe le prove, spetta a Maria Tolokonina seguita dalle altre due atlete russe Bogdan e Filippova, quarta la francese Marion Thomas e quinta Shabnam Asadi.

Tra gli uomini il protagonista è stato Nikolai Kuzovlev che, come la connazionale Tolokonina, si è dimostrato un atleta completo. Dopo un secondo posto nelle finali Speed (vinte da Glazyrin, che ha migliorato il suo già velocissimo tempo di qualificazione registrando un 05.51), Kuzovlev ha nuovamente raggiunto il top della via per la finale Lead, guadagnando infine il titolo di Campione Mondiale per la combinata. Anche la performance del giovanissimo Glazyrin è stata notevole: a soli 17 anni conquista il secondo posto nel Campionato Mondiale. Al terzo posto si piazza l’iraniano Safdarian, seguono il russo Anton Nemov e Mohsen Rad Beheshti, anche lui iraniano.

Fonte: sito UIAA. Ulteriori dettagli e le classifiche si trovano qui.

740x195 climbtokyo

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875