“No Figure 4” è il tiro dry più duro al mondo?

Filip Babicz sulla via di Gaëtan Raymond a L'Usine (F)

20 marzo 2019
No Figure 4 è il tiro dry più duro al mondo?

La falesia de L'Usine, a Voreppe (Isère, F), è ben nota tra i praticanti del drytooling. Qui Gaëtan Raymond, nel 2013, ha chiodato un tiro che è riuscito a liberare solo sei anni dopo, proprio il 17 febbraio scorso. Questo tiro è chiamato No Figure 4 ed è un vero massacro: un tetto più che orizzontale di oltre 20 m con alcuni micidiali movimenti in discesa. Lo stesso Raymond non si è ancora rimesso del tutto dopo la prima salita, ma non osa gradare: la sentenza ai ripetitori.

Pochi giorni fa Filip Babicz, membro della SMAM (Sezione Militare Alta Montagna), arriva a l’Usine nel suo tour di falesie dure. Babicz sa fare bene un po’ tutto: arrampicata, alpinismo, velocità… e anche dry. Dopo svariati tentativi su No Figure 4 emette il suo verdetto: si tratta senz’altro di una via estrema, almeno D16, forse anche più… La conferma arriverà nei prossimi mesi!

Fonte: www.montagnes-magazine.com

Foto dalla pagina Fb della falesia L'Usine

740x195 climbtokyo

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875