Aggiornamento spedizioni invernali 2020

Movimento su Ama Dablam, Broad Peak, Everest, Picco Ismail Samani

21 gennaio 2020
Nuovo aggiornamento sulle spedizioni invernali 2020.

Gasherbrum. Tamara Lunger e Simone Moro sono in buona salute. L’incidente non ha avuto conseguenze gravi: se la sono cavata entrambi con qualche botta. Tamara in particolare ha ancora qualche problema alla mano stritolata dalla corda con cui ha trattenuto la caduta del compagno. Entrambi sono stati elitrasportati a Skardu e hanno ricevuto cure mediche.

Ama Dablam. Alex Txikon si trova al campo base dove, rispettando la tradizione stabilita l’anno scorso al K2, ha già costruito un primo igloo... Alcuni membri della spedizione sono saliti per trascorrere la loro prima notte a Campo 1, a 5400 m.

Everest. Jost Kobusch è salito fino al C1 sulla cresta ovest, poi è tornato al campo base. Ora è ripartito con l’obiettivo di arrivare al C2. Il fotografo Daniel Hug, che lo accompagnava, è tornato a casa. Jost si trova completamente da solo.

Broad Peak. Denis Urubko e il suo team sono piuttosto soddisfatti. Dopo aver passato due notti al C2 sono tornati al campo base. Denis e Don Bowie si sono spinti fino a 6650 m. Le temperature sono bassissime (-52° C con wind chill!).

K2. la squadra di Mingma Gyalje Sherpa è ancora in marcia verso il campo base.

Picco Ismail Samani. La spedizione "winter snow leopard" sta tracciando una nuova via. Il team sta lavorando a fissare le corde in parete a una quota di 5450-5500 m. 16 corde sono già state fissate, ne mancano altre 10.

Fonti: social network degli alpinisti e www.mountain.ru.

Txguide 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875