Grega Lačen, caduta fatale per il forte alpinista sloveno

Le Alpi di casa tradiscono uno dei più versatili talenti del paese

20 gennaio 2020
Una caduta con gli sci è costata la vita al forte e versatile Grega Lačen, alpinista sloveno autore di prime salite in varie parti del globo.


Le Alpi di Kamnik e della Savinja, a Carinzia e Slovenia sono state teatro di un’altra grande perdita in queste ore, quella del forte alpinista e sciatore sloveno Grega Lačen, vero esperto e profondo conoscitore di queste montagne.

Grega era in zona Mlinar Saddle che stava compiendo una delle sue discese quando nella giornata di venerdì, una caduta non gli ha lasciato scampo. Era un vero punto di riferimento nel ricco panorama sloveno, forte alpinista ed un vero asso con gli sci.

Sua la firma della discesa dall’Everest ad esempio e sempre in Himalaya aveva aperto numerose vie. Tra gli innumerevoli successi, nel 2006 con Matej Flis e Tadej Golob aveva aperto El Centelleo VI 6b M6+ 700m sulla parete est della Taulliraju, sulla Cordillera Blanca, in Perù, mentre nel 2015, con Tomaz Jakofcic, la più importante variante sulla parete nord del Fitz Roy, in Patagonia.

news gripped.com

TAGS:
grega lačen
Txguide 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875