Dramma in Nepal: 9 alpinisti morti per una valanga

Falciato il campo base di un team coreano-nepalese

13 ottobre 2018
Notizie drammatiche arrivano dal Nepal dove, come riporta l’Himalayan Times, sarebbero almeno 9 le vittime causate da una valanga che nelle ultime ore interessato il Gurja, nel massiccio del Dhaulagiri.


E’ un vero e proprio bollettino di guerra quello che arriva dal Gurja, montagna di 7.193 metri nel massiccio del Dhaulagiri, in Nepal, dove a causa di una valanga sono morti ben 9 alpinisti, cinque coreani e quattro sherpa locali.

Il gruppo di alpinisti faceva parte della Koreanway Gurja Himal Expedition 2018 e tra di loro è rimasto coinvolto anche Kim Chang-ho, primo coreano a salire tutti e 14 gli ottomila. Le pesanti tempeste di neve delle ultime ore avevano caricato oltre misura le pendici delle montagne fino alla scarica fatale che ha investito il Campo Base posto a 3500 metri, investendo in pieno il team. Persino l’elicottero inviato immediatamente per portare i primi soccorsi ha trovato parecchie difficoltà a operare per le cattive condizioni meteo.

Gli altri alpinisti coreani coinvolti sono Lee Jaehun, Rim Il-jin, Yoo Youngjik e Jeong Joon-mo mentre i nepalesi sono Chhiring Bhote, Lakpa Sangbu Bhote, Natra Bahadur Chantel e Phurbu Bhote.

news thehimalayantimes.com

TAGS:
nepal , dhaulagiri
Banner mammut up climbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875