Incidente sul Monte Bianco, muore la guida Philipp Angelo

Caduta fatale anche sul Cervino per altri due alpinisti

21 agosto 2018
Ancora ore drammatiche sulle nostre Alpi dove si registrano almeno due incidenti mortali su due delle montagne più conosciute e frequentate di tutta la catena.


Philipp Angelo, nota guida alpina di Bolzano, è morto a seguito di una caduta sul Monte Bianco dove stava salendo in solitaria sul Grandes Jorasses. Alto atesino di 36 anni, Philipp era uno scalatore conosciuto e preparato essendo anche guida alpina ma questo non ha evitato il dramma che si è consumato di recente su una delle vie più famose del massiccio del Bianco. Intento a salire la Via Cassin sulla nord del Grandes Jorasses, forse per una scarica di sassi Angelo è caduto per 600 metri, indicativamente pare mentre si trovava tra i 3600 ed i 3800 metri, un volo che non gli ha lasciato scampo. Questo incidente si è verificato pare quasi in concomitanza con un altro sul Cervino, dove due alpinisti, raggiunta la vetta, avevano iniziato a scendere quando sembra siano scivolati da una cresta, precipitando per 900 metri. Lungo e laborioso in questo caso il recupero dei due, avvenuto grazie all’Air Zermatt cui è seguita naturalmente l’apertura anche in questo caso di una inchiesta.

news altoadige.it/torino.repubblica.it

Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875