Robert Jasper e soci salgono il remoto Cerro Largo in Patagonia

L’Exploring Patagonia 2019 si chiude con un successo

28 novembre 2019
Rientro alla “civiltà” per Robert Jasper e compagni impegnati in Patagonia in un lungo giro esplorativo e per il quale è riuscito finalmente ad inviare qualche informazione in merito.


Da ottobre infatti, il forte alpinista tedesco si trovava nella regione a nord insieme a Jörn Heller, Andi Thomann e al fotografo Klaus Fengler per una lunga esplorazione di alcune zone remote e di difficile accesso.

La scarsità di informazioni, la vastità delle coperture glaciali ma anche lo scioglimento inaspettato di parte di esse, ha costretto più volte il team a cambiare programmi e percorsi ed il tutto con in mezzo anche tempeste di neve e giorni di maltempo.

Verso la fine delle quattro settimane previste e col cibo che iniziava a scarseggiare, Jasper e soci hanno sfruttato comunque al meglio una finestra di bel tempo puntando sul Cerro Largo, cima di 2799m con solo una precedente salita.

Dopo un primo tratto di avvicinamento con gli sci, scalata di ghiaccio ripido, poi un lungo tratto verticale e quindi un fungo sommitale, il gruppo di alpinisti ha messo piede in vetta per la seconda assoluta e prima ascensione one push di questa remota vetta patagonica. Il segnale GPS ha fatto registrare 50km percorsi per un totale di 5000m di dislivello.

comunicato Frank Kretschmann

Banner c mascherine vs

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875