Bullock e compagni riesplorano Argentière

Due nuove linee di ghiaccio effimero

15 gennaio 2010   Probabile nuova linea di ghiaccio molto effimero quella salita l'8 gennaio dagli inglesi Nick Bullock e Kenton Cool  a Chamonix, sulla riva sinistra del ghiacciaio di Argentiere, un settore celebre per le sue colate corte e facilmente accessibili dall'alto.   I due si sono calati nel tentativo di trovare  Home Wet Home, una via collocata tra Mini Couloir e la famosa Nuit Blanche. Una volta scesi si sono resi conto di essere nel posto sbagliato, ma  si sono trovati davanti un'estetica di linea di ghiaccio sottilissimo, che Bullock non si è lasciato sfuggire.   Ha così scalato, assicurato da Cool quella che credono essere una via nuova, 70 metri di grado VIII, 8 scozzese alla quale hanno dato il nome di Homeward Bound. Bullock ha commentato : "tutto il ghiaccio aveva lo spessore di un wafer senza appoggi per i piedi, era veramente millimetrico, ma in ogni caso bisognava muoversi in questo terreno molto aleatorio. "   Due giorni dopo Bullock è ritornato con Pete Benson e ha  percorso un secondo itinerario di 2 tiri a sinistra del precedente che hanno chiamato Homage to the Homeland. Difficoltà di quest'ultima via è VII,8 Scottish grade e M6+.   ms   Fonte: UKC
Solutioncomp 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875