Campionati mondiali ghiaccio UIAA 2022

I migliori atleti senior e giovani si sono dati battaglia a Saas-Fee

01 febbraio 2022
Dal 27 al 29 gennaio si sono svolti a Saas-Fee, in Svizzera, i Campionati mondiali di arrampicata su ghiaccio e i Campionati mondiali giovanili UIAA.

Hanno partecipato alle prove lead e speed ben 160 atleti provenienti da oltre 20 nazioni. Impeccabile l'organizzazione dei Campionati da parte di Saas-Fee in collaborazione con il Club Alpino Svizzero, federazione ospitante. Le finali, in particolare la gara lead di sabato, si sono svolte con la presenza di una folla entusiasta che ha incoraggiato i climbers, seguendone i movimenti dai numerosi punti panoramici della struttura per l’arrampicata su ghiaccio di Saas-Fee, unica nel suo genere.

 

Lead maschile: medaglia d'oro per la Francia

Louna Ladevant è il nuovo campione del mondo lead maschile. Saas-Fee è un luogo speciale per il 21enne francese: è stato qui che, nel 2020, ha rivendicato il titolo del World Tour. Anche questa volta Ladevant ha dimostrato grande coerenza piazzandosi sempre primo nelle qualificazioni, nelle semifinali e poi nella difficile finale.
Tra gli avversari di Louna il fratello, Tristan Ladevant, che infine ha conquistato il terzo posto e lo svizzero Benjamin Bosshard, che è arrivato a sole due prese dalla catena della via finale. Ladevant si è ritrovato con pochi secondi per superare il risultato di Bosshard. L’ha fatto con una calma snervante e con pochi secondi di anticipo.
 

Lead femminile: il ritorno di Petra Klingler

Ritorno trionfale a Saas-Fee per la svizzera Petra Klingler. Klingler ha vinto l'ultima volta un evento UIAA World Tour nel 2015 (una Coppa del Mondo a Kirov). Successivamente si è dedicata all’arrampicata sportiva. Atleta versatile e di talento, la 29enne ha dato un'impressionante dimostrazione di potenza e resistenza.
Le compagne di squadra svizzere di Klingler Franziska Schönbächler, Vivien Labarile e Laura von Allmen hanno conquistato il terzo, quarto e quinto posto. Anastasiia Astakhova ha vinto l'argento. Enni Bertling, migliore interprete della semifinale, la giapponese Haruko Takeuchi e l'olandese Marianne van der Steen hanno tutte raggiunto i quarti di finale. La complessità delle vie a Saas-Fee ha tagliato fuori dalla finale atlete di altissimo livello come Ekaterina Vlasova, Maria Tolokonina, Olga Kosek e Eimir McSwiggan.
Notare che ora Petra Klingler è campionessa del mondo sia di arrampicata su ghiaccio (lead) che di boulder!
 

Speed maschile: Mohsen Beheshti Rad vince l'oro per l'Iran

Con atleti del calibro di Maxim Vlasov, Nikita Glazyrin, Anton Nemov e Mohammadreza Safdarian in gara, la tensione è subito salita al massimo. Nel primo round, il tempo di 7.24 stabilito da Glazyrin ha fornito un punto di riferimento impressionante. Ma Mohsen Beheshti Rad, alla sua seconda salita, ha stabilito un ancora più vertiginoso 7,17. Alla fine l'unico atleta in grado di battere quel tempo è stato lo stesso Rad che, nella sua ultima salita, ha chiuso in 6,90 secondi. Assolutamente impeccabile.
Il tempo di Glazyrin di 7,24 secondi è stato sufficiente per l'argento; Danila Bikulov in 7.27 ha rivendicato il bronzo.
 

Speed femminile: Savitskaia è la più veloce in finale

Natalia Savitskaia, sei volte vincitrice della Coppa del Mondo di arrampicata su ghiaccio UIAA, ha registrato 9,81 alla sua seconda salita. È stata l'unica donna a salire in meno di dieci secondi in finale. Non è stato però il miglior tempo della giornata. Il tentativo di Tolokonina di 8,71 secondi si è rivelato il più rapido, ma è arrivato in qualifica. In finale, con 11,30 secondi, si è guadagnata il bronzo. Argento invece per Iuliia Filateva, 10,55.
 

Classifica combinata

È stata stilata anche una classifica combinata dei Campionati del mondo per gli atleti che hanno gareggiato in lead e speed. Mohammadreza Safdarian ha rivendicato il titolo maschile e Iuliia Filateva quello femminile.
Tutti i risultati qui.
 

Campionati mondiali giovanili

In parallelo alla competizione senior si sono svolti i Campionati mondiali giovanili di arrampicata su ghiaccio UIAA sia in lead che in speed (U16, U19, U21). I risultati qui.
I Campionati hanno fornito ai giovani atleti una splendida opportunità di mettersi alla prova sulle stesse strutture e sotto la stessa organizzazione degli atleti senior. Da ricordare che questa volta a Saas-Fee sono state vinte le prime medaglie UIAA di arrampicata su ghiaccio per la squadra spagnola.
 

L'UIAA ringrazia gli organizzatori guidati da Kurt Arnold e Dario Andenmatten per l’ottimo lavoro svolto. La squadra di Saas-Fee ha dimostrato ancora una volta grande competenza nell’organizzare competizioni di alto livello. Quello dei Campionati mondiali è stato il 22^ grande evento internazionale ospitato a Saas-Fee.

 

MR. Fonte UIAA.

Upclimbing 740x195px giugno2022 tuner

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875