Chloé Graftiaux muore sull'Aiguille Noire

La tragedia ieri 21 agosto

22 agosto 2010   Terribile  tragedia ieri nel versante italiano del Monte Bianco, sull'Aiguille Noire di Peuterey, dove Chloé Graftiaux, una delle migliori alpiniste della nuova generazione, è precipitata sulla via di discesa colpita da un sasso. Era nata in Belgio ma viveva a Chambéry (Francia). Aveva 23 anni. Kairn pubblica un messaggio ricevuto dalla famiglia dell'alpinista : "Chloè è stata trascinata via da un blocco di roccia mentre scendeva dalla cima del versante sud dell''Aiguille noire de Peuterey ( parte italiana del massiccio del Monte Bianco). Il tempo era bello e avevano mangiato felici sulla cima. In discesa - fatalità - è stata portata via da un sasso e ha fatto una caduta terribile di 600 metri. Il punto non presentava particolari difficoltà per gli alpinisti e lì generalmente non si legano. (..) Noi pensiamo a una cerimonia che non dovrebbe essere triste, malgrado la nostra immensa pena. Grazie del sostegno di tutti, ne avremo bisogno." Sul Sito di Chloé è possibile lasciare un messaggio alla famiglia Fonte: kairn   .  
Banner c annuario2020

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875