Diretta del Triangolo

Nuova via sul Pizzo Recastello, Orobie

07 dicembre 2018
Il 25 novembre 2018 Gabriele Merelli e Samuele Morettini hanno aperto una probabile nuova via sulla parete ovest del Pizzo Recastello: la Diretta del Triangolo.

Gli apritori raccontano:

Le particolari condizioni che caratterizzano le Orobie in questo periodo sono estremamente propizie per le salite di ghiaccio. Abbiamo appurato le buone condizioni la settimana precedente nella “Conca dei Giganti” e, sospinti dalla voglia di sfruttare queste rare condizioni, ci avventuriamo in questa poco battuta faccia del Recastello. Sebbene abbia nevicato la sera prima riusciamo a raggiungere l'attacco con non poca fatica. Gioiamo nel constatare che, sulla verticale di uno sperone triangolare roccioso, c'è una magnifica goulotte che si inerpica attraverso le rocce. Il ghiaccio è ottimo per la progressione, un po' meno per la protezione ma le rocce affioranti ai lati del canale offrono tutto ciò di cui c'è bisogno. Usciti sul pendio sommitale, in direzione della cresta ovest, continuiamo l'opera di tracciatura fino all'anticima occidentale e in seguito fino alla vetta del Recastello. Affrontiamo la discesa dal canale nord ingombro di molta, ma non pericolosa, neve fresca per evitare il lungo attraversamento della Val Cerviera.

 

Alpi e Prealpi Bergamasche (Lombardia)
Pizzo Recastello 2886 m, parete ovest
Diretta del Triangolo
Gabriele Merelli e Samuele Morettini, 25 novembre 2018
70-80°

 

Materiale: classico da ghiaccio, viti, friends medi, chiodi da roccia.

Accesso: da Valbondione (Val Seriana, BG) salire al Rifugio Curò e proseguire in direzione dell’attacco del classico Couloir dei Ratti. Deviare decisamente a destra al primo scollinamento in direzione della parete ovest.

Relazione:

L1: attaccare la goulotte principale sulla verticale di un grosso sperone roccioso triangolare, ghiaccio a 70° con brevi risalti a 80°, 60 m. Sosta su chiodo con cordino viola sul lato sinistro del canale, da integrare;

L2: proseguire per altri 60 m nella goulotte che si fa un po' più ripida, pendenza media 75° con risalti a 80°. Sosta da costruire;

L3-L5: seguire il canale che piega a destra, dapprima in direzione di una crestina rocciosa, in seguito dei pendii sommitali. Eventuali soste da costruire. Raggiungere la vetta lungo la cresta sommitale.

Discesa: per il canale nord del Pizzo Recastello oppure, se in condizioni, per la normale estiva.

Informazioni e immagini fornite dagli apritori.

Banner mammut up climbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875