Edurne Pasaban seconda donna 14 x 8000

Oggi in cima allo Shisha Pangma.

17 maggio 2010        Questa mattina alle 11,30 ora nepalese,  Edurne Pasaban è arrivata in vetta allo Shisha Pangma 8.027 metri,  diventando così la seconda donna al mondo, dopo la coreana Oh Eun Sun,  a salire tutti i 14 ottomila della terra.   Per  la spagnola, nata l' 1 agosto 1973 a Tolosa, si trattava del quinto tentativo alla montagna, essendo i precedenti falliti a causa delle condizioni meteo.   La carriera della Pasaban in Himalaya è iniziata nel 2001 con l'Everest, raggiunto con ossigeno supplementare, sono seguiti il Makalu e il Cho Oyu nel 2002, Lhotse e i due Gasherbrum nel 2003, il K2 nel 2004, il Nanga Parbat nel 2005, il Broad Peak nel 2007, il Dhaulagiri e il Manaslu nel 2008 il Kangchenjunga nel 2009 con uso di O2 in discesa e infine quest'anno Annapurna e Shisha Pangma.    La Pasaban  - come la coreana Oh - ha sempre compiuto le sue ascensioni con il supporto logistico di una folta spedizione e degli sherpa.   Con lei oggi gli spagnoli  Asier Izaguirre, Alex Txicone e Nacho Orviz, oltre agli sherpa. In cima anche gli italiani Mario Panzeri, Michele Compagnoni e Alberto Magliano.   Recentemente la Pasaban aveva messo in dubbio la salita al Kangchenjunga da parte di Oh Eun Sun.   Per Panzeri -  classe 1964, guida alpina e membro del gruppo dei ragni di Lecco  -   è l'11esimo ottomila, tutti saliti senza l'aiuto di ossigeno supplementare.   Altre news sulla sfida femminile ai 14 x 8000 su upclimbing: 1 2 3 4   fonte: sito Edurne Pasaban (spagnolo) Explorersweb (inglese)    
S21 webbanner ctc 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875