Ghiaccio sulle Cascate del Niagara

Le temperature sono favorevoli ma la scalata è complicata dalla burocrazia

23 gennaio 2019
Presto ci sarà ghiaccio sulle Cascate del Niagara: il flusso sta congelando grazie all’ondata di gelo che ha colpito il nord est degli USA negli ultimi giorni.

Le cascate congelate non attraggono solo i turisti ma anche, ovviamente, i climbers. La scalata sul ghiaccio delle Cascate del Niagara è però complicata dalla burocrazia.

La prima salita legalmente autorizzata delle Cascate del Niagara ghiacciate è stata realizzata nel 2015 da Will Gadd e Sarah Hueniken (video pubblicato qui sopra). Ottenere il permesso per la salita è molto complicato. Lo stesso Gadd ha dichiarato di aver aspettato otto mesi per ottenere questa autorizzazione. Apparentemente uno dei freni alla concessione era rappresentato dal timore delle istituzioni riguardo alla pericolosità dell’arrampicata su ghiaccio. Secondo le parole di Gadd “abbiamo dovuto lavorare molto per alleviare le loro paure di vederci fare un’impresa da stuntmen. L’arrampicata su ghiaccio è qualcosa che si può fare con un ragionevole margine di sicurezza”.

Fonte: Gripped. Immagine da Focus.it.

Banner c 14

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875