Grande attività sul "Pirineo aragones"

Francesi e Spagnoli in apertura alla Pala de Ip

24 aprile 2009     Martín Elías, Manuel Córdova, Javier Bueno, Alejandro Corpas e Mikel Bonilla, membri della concentración de alpinismo invernal dell'Equipo Español de Alpinismo (EEA), diretta da Simon Elias, hanno svolto in questa fine di stagione un’intensa attività sui Pirenei aragonesi, favoriti anche al bel tempo e dalle buone condizioni di ghiaccio e neve. Il 19 marzo Martin e Simon Elías hanno aperto un nuovo itinerario sul versante nord della Pala de Ip 2783m, a sinistra del Diedro Nord. La montagna si trova in fondo al vallone d’Izas e vi si accede dalla stazione sciistica di Formigal nella Valle del Tena: un po’ dimenticata nel corso degli anni, ha ricevuto quest’inverno le attenzioni di parecchie cordate. La via “ Anarquista Busca Sponsor” (600 m, M6, 90º) percorre il versante nord su neve ghiaccio e misto per sbucare in cima da una bella goulotte verticale. Sempre gli stessi il 27 marzo firmavano la prima invernale di Picazo (700 m, 6b+, M6, 90º) al Peña Forato, una via elegante dove si rincorrono diedri e camini e che taglia in due il poderoso versante della montagna. In settecento metri i due fratelli hanno trovato un solo chiodo e mentalmente ringraziano Picazo di aver lasciato ai ripetitori il piacere di sentirsi a loro volta apritori, “un gesto di vera antica cavalleria!” Infine I francesi Remi Thivel, Richard Dupont e Rémi Laborde hanno aperto, il 18 marzo, una probabile nuova via, ancora senza nome 600m M6 circa max, 70°, TD+, sul versante Nord della Pala de Ip, a destra della via Ursi. Discesa dal versante nord. m.s.
Banner c annuario2020

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875