Il film Nanga Parbat presentato a Trento

Tutto esaurito la sera della proiezione

05 maggio 2010   Grandissimo successo di pubblico, tutto esaurito e (spettatori  in piedi) al Trento film festival la sera del 1° maggio per la proiezione del film Nanga Parbat di Joseph Vilsmaier, sulla spedizione del 1970 guidata da Karl Maria Herligkoffer in cui morì Günther Messner.   Nel giugno 1970 i fratelli Messner raggiunsero la vetta del Nanga Parbat, 8125m - Karakorum - Pakistan, dopo una salita estenuante dell'inviolato versante Rupal. Lassù Günther, allora 23enne, accusò sintomi di mal di montagna e disse  che non se la sentiva di scendere dalla stessa parte. Così Reinhold, 26enne, guidò la traversata verso il più facile versante Diamir.   Il fratello minore durante la discesa sparì, probabilmente travolto da una valanga. Reinhold lo cercò, senza successo, e alla fine scese  solo, ricomparendo al campo base dopo un'odissea durata sei giorni, con gravi congelamenti ai piedi, e venendo poi ingiustamente accusato di averlo sacrificato pur di raggiungere la vetta.   Nel 2005, quando il corpo di Günther fu trovato a 4.300 metri di quota, ai piedi della parete Diamir si scrisse la parola fine su queste infondate accuse. A distanza di quarant’anni, il film ripercorre i momenti salienti di quella drammatica vicenda.   ms   Fonte: Trento film festival
740x195 climbingym

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875