Ines Papert in Scozia

Nuova via con Ian Parnell e ripetizioni di prestigio

26 febbraio 2010       Grandi risultati per la climber  tedesca Ines Papert che, al suo secondo giorno di visita  in Scozia, ha scalato Unicorn allo Stob Coire nan Lochan in Glen Coe, grado scozzese VIII 8. Si tratta probabilmente del grado più difficile mai salito da prima di cordata da una donna in Scozia.    Quello che Ines cercava era però una nuova via e proprio a sinistra del Far East Gully al Beinn Eighe ha scovato una possibilità di salita con la parte inferiore generosamente coperta di ghiaccio e quella superiore più sottile.  Ne usciti due tiri definiti dall'alpinista inglese Ian Parnell, suo compagno di cordata, "divertenti" e che secondo lo stesso Ian potrebbero essere utili a scalatori che non abbiano progetti di mega-salite sulla Far East wall del Beinn Eighe. In cifre: Little Nipper 60m VI 8.   Le altre ripetizioni di Ines : Blood Sweat and Frozen Tears VIII,8 su Beinn Eighe, North East Buttress IV,5 al Ben Nevis e Stirling Bridge VI 7 a  Aonach Mor.   Quest'anno la Papert ha mancato per pochissimo il primo piazzamento assoluto all'Ouray Ice Festival, complice un pezzo di ghiaccio che si è staccato mentre era a un passo dalla vittoria. Prima delle donne, si è classificata al terzo posto assoluto.   fonte: Ian Parnell blog Foto: Ian Parnell blog  
Solutioncomp 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875