Invernale al Manaslu, raggiunta quota 6650 m

Tracciato un nuovo percorso per aggirare una terminale enorme

03 febbraio 2021
Grazie al bel tempo si fanno progressi anche nel tentativo invernale al Manaslu.

La squadra di Alex Txikon e Simone Moro, insieme a quella dei due nepalesi Vinayak Jay Malla e Tenji Sherpa, è riuscita ad aprirsi una strada attraverso la grande seraccata malgrado un’enorme terminale (“rimaya” nella foto qui sopra) che ha dato loro del filo da torcere.

Negli ultimi quattro giorni gli alpinisti si sono alternati in quota per battere una traccia più a destra rispetto al percorso abituale. Oggi Alex Txikon comunica di ave raggiunto quota 6650 m. Tornato a riposarsi al campo base, l’alpinista basco afferma che «I prossimi giorni, se il tempo continuerà così, potrebbero essere cruciali!».

Fonte: social network Alex Txikon.

S21 webbanner ctc 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875