K2 invernale – squadre in movimento

Numerosi alpinisti sulle tracce dei nepalesi

03 febbraio 2021
Approfittando di un’ottima finestra di bel tempo, numerose squadre si sono messe in movimento per tentare il K2 invernale.

Innanzitutto gli Sherpa di Seven Summits Treks sono saliti a controllare lo stato delle attrezzature lasciate dai nepalesi durante la prima invernale del 16 gennaio.

Tamara Lunger e Juan Pablo Mohr oggi sono arrivati al campo 3 a 7050 m. Secondo quanto comunicato da Tamara sui social, i due intendono fare anche un campo 4 dove riposare un po’ prima di tentare la salita in vetta.

Secondo il tracker GPS John Snorri e i Sadpara – padre e figlio – sono al campo 2, sotto al Camino House (6500 m ca.), come pure gli statunitensi Colin O’Brady e Jon Kedrowski.

Snorri e i Sadpara prevedono di salire domani al terzo campo, fermarsi fino a sera, quindi ripartire per tentare direttamente la salita in cima.

L’italiano Mattia Conte invece è sceso al campo base avanzato.

Le giornate buone per muoversi sono domani e venerdì 5. Nel pomeriggio del 6 febbraio è previsto un marcato rinforzo del vento. Gli alpinisti hanno ancora due giorni di buone condizioni per cercare di spingersi il più in alto possibile, dopo di che sarebbe meglio rientrare al campo base.

S21 webbanner ctc 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875