Nanga Parbat: primo giorno di ricerche con Alex Txikon

Nessun riscontro durante la ricerca aerea, si preparano i droni

04 marzo 2019
Oggi, lunedì 4 marzo sono finalmente partite le ricerche al Nanga Parbat con Alex Txikon e la sua équipe.

Gli elicotteri dell’aviazione pakistana, malgrado qualche difficoltà in fase di partenza da Skardu a causa del cattivo tempo, sono riusciti a raggiungere il campo base del Nanga Parbat, dove le condizioni meteo erano decisamente migliori. In seguito i due elicotteri hanno portato Alex Txikon e Rehmat Ullah Baig al campo 1. È stata quindi effettuata una prima ricognizione aerea di circa 50 minuti con Alex a bordo. I velivoli sono saliti fino a 7100 metri di quota. Sfortunatamente non sono state rilevate tracce di Daniele Nardi e Tom Ballard o di un loro campo.

Il team di Alex Txikon ha installato un campo operativo tra i campi alpinistici 1 e 2. Qui l’ingegnere alpinista Ignacio de Zuloaga ha iniziato a preparare i droni che perlustreranno dettagliatamente la zona dello Sperone Mummery. Nel frattempo Txikon e un compagno hanno raggiunto C2 a quota 4850 per una prima perlustrazione via terra, poi sono tornati al campo operativo.

Fonti: pagina Facebook di Daniele Nardi e Pakistan Mountain News.

Banner mammut up climbing 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875