No al GI – si a Venere Peak

Rinuncia al GI e prima salita dell’inviolata cima di 6300m

21 luglio 2010       Gli italiani Hervé Barmasse, Daniele Bernasconi e Mario Panzeri,  che con Agostino Da Polenza si trovavano in Cina con l’obiettivo dell’inviolata parete nord del Gasherbrum I, hanno deciso di rinunciare alla scalata e tornare in Italia.    La scelta è stata presa dopo un’attenta osservazione delle condizioni del versante settentrionale, carico di neve e costellato di grandi seracchi che, con la loro continua caduta,  avrebbero reso estremamente pericoloso un’eventuale tentativo.   Il team che ha il permesso di soggiorno in scadenza, ha perso parecchio tempo per problemi burocratici.      Pochi giorni fa, come acclimatamento, Barmasse, Bernasconi e Panzeri avevano brillantemente  portato a termine la prima salita di una cima inviolata di 6300m battezzata Venere Peak, superando in 2 giorni un dislivello di 2150m e incontrando difficoltà elevate su terreno misto, neve profonda e cornici inquietanti.   Video sul Venere Peak dal sito di Hervé Barmasse 
Banner c

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875