Nuova via sul Monte Roirama - Guyana

I brasiliani Márcio Bruno, Fernando Leal e Eliseu Frechou

05 marzo 2010    I brasiliani Márcio Bruno, Fernando Leal e  Eliseu Frechou hanno portato a termine in 12 giorni la prima salita di una nuova via sul  Monte Roraima dal lato della Guyana. La montagna è la più grande dei Pakaraima tepuis (così sono chiamati localmente gli enormi altipiani rettangolari)  al confine tra Brasile, Guyana e Venezuela.   I tre hanno raggiunto la parete in elicottero e l'atterraggio, impossibile nella jungla, è avvenuto su un grosso masso. Dopo 150 metri di roccia di qualità scadente, la scalata sulla quarzite della parete è diventata molto più divertente, con buone possibilità di protezione in fessura.   Le condizioni meteo (4 giorni di bivacco forzato in parete a causa di una tempesta) e gli insetti hanno reso piuttosto avventurosa la salita.   La via è stata chiamata Guerra de Luz e Trevas (Guerra tra luce e oscurità) e il grado proposto è VI (6b+) 5.11a A3 J4 / 650m.   La prima acensione della montagna dal lato della Guyana era stata realizzato dagli inglesi Joe Brown e Don Whillans nel 1973, insieme a Mo Anthoine e Hamish MacInnes; altre due spedizioni americane nel  2003 e  2006 avevano aperto  le vie Cutting the edge e  Scorpion wall.   Fonte: rockclimbing alpinist
Solutioncomp 740x195

Copyright © Up-climbing.com By Versante Sud Srl
Sede legale Milano via G. Longhi, 10 - Registro Imprese di Milano P.IVA n. 12612150156 REA MI-1569599 - Cap. Sociale euro 10.000,00

Logo footer e307f2bce5042c4e7a257ec709ea497334ec09124162c27e291131063b267875